Anda-Louise Bogza e stata ospite dei piu importanti teatri europei e di oltreoceano. Memorabili i suoi successi come AIDA alla STAATSOPER di VIENNA,  alla DEUTSCHE OPER e STAATSOPER di BERLINO, all’Opera di Lipsia, alla New Israeli Opera di Tel Aviv ed in Giappone.

       Grande impressione ha destato anche la sua interpretazione di TOSCA a Firenze  al MAGGIO MUSICALE FIORENTINO sotto la direzione di Zubin Mehta, poi TOSCA alla Bayerische Staatsoper di Monaco,  all’Opera di Francoforte,  all’Opera Nazionale di Bordeaux , alla Staatsoper Semperoper Dresda (direttore d´ orchestra Fabio Luisi, reg. Johannes Schaaf), all´ARENA di VERONA (sotto la direzione di  PierGiorgio Morandi e Hugo de Ana),al TEATRO dell´OPERA di ROMA, alle Opere Nazionali di Bratislava e di Bucharest, al Grand Théatre de Luxembourg ed in Giappone. E´stata anche Katia - “KATIA KABANOVA” di Janáček alla Suntory Hall di Tokyo e DONNA ANNA  all’Opera de Marseille. Ha debuttato all’Opéra Nationale de Paris Bastille e  al Teatro Royal de la Monnaie Bruxelles come Principessa (Rusalka) e anche  al TEATRO dell´OPERA di ROMA come RUSALKA in ruolo di protagonista.

       Il repertorio della soprano include il ruolo di Leonora nel “IL TROVATORE”, eseguito all' ARENA di VERONA (reg. Franco ZEFFIRELLI, direttore d'orchestra Marco Armiliato), alla HAMBURG STAATSOPER, all´ Opera di Stato di Budapesta, alla Royal Opera di Copenhagen, al TEATRO de la MAESTRANZA di Siviglia (sotto la direzione di Maurizio Arena). Questo ruolo e stato anche inciso per CD - Verdi -  “Il Trovatore” Arte Nova Classics.

       Anda-Louise Bogza ha studiato al Conservatorio "George Enescu" ed all’Accademia Musicale di Bucharest e di Praga (piano, cembalo e canto).

       All’Opera di Stato  ed al Teatro Nazionale di Praga, due istituzioni con cui collabora tuttora, ha interpretato numerosi ruoli come  KATIA ("Katia Kabanova"), JENUFA ("Jenufa"), SINA ("Verlobung im Traum"), DONNA ANNA ("Don Giovanni"), LEONORA ("Il Trovatore"), AIDA ("Aida"), TOSCA ("Tosca"), GIORGETTA ("Il tabarro"), AMELIA ("Un ballo in maschera"), ELISABETTA ("Don Carlo"),  LISA ("La dama di picche"),  MANON ("Manon Lescaut"),  MINNIE ("La fanciulla del West"), ABIGAILLE ("Nabucco"), DESDEMONA ("Otello"), RUSALKA ("Rusalka"), TURANDOT ("Turandot"), SANTUZZA ("Cavalleria rusticana").

Ha vinto il Primo Premio e il Premio del Pubblico al Concorso Internazionale di canto di Vienna e  ha ricevuto il Premio THALIA per l"interpretazione di Minnie nella "FANCIULLA DEL WEST" di Giacomo Puccini.

       Ha tenuto concerti al MUSIKVEREINSSAAL di VIENNA (Schubert, Haydn - "Jahrszeiten", Verdi - "Requiem"), alla FESTSPIELHAUS SALZBURG ( Verdi  / "Requiem" - con MOZARTEUM Orchestra), alla ROYAL ALBERT HALL di Londra (Dvořák - "The Spectre´s Bride"), alla Brucknerhaus di Linz (Janáček - "Glagolitic Mass") , alla Liederhalle di Stuttgart (Rachmaninov - "The Bells"), all’Amphiteatre di Madrid (Beethoven - "IX. Sinfonia"), alla Filarmonica di Praga (Dvořák - "Stabat Mater", Mahler - "II., IV. Sinfonia", Martinů - "Gilgamesh", Verdi - "Requiem"),  alla Radio Hall di Bucharest (Janáček - "Glagolitic Mass", Brahms - "Ein Deutsches Requiem"), alla Jahrhunderthalle di Francoforte, all’Opera di Nizza, Chatelet di Parigi, al National Concert Hall di Dublino, Bilbao Auditorium Euskalduna ( Verdi - "Requiem"),  Praga , Riga,  Tokyo, Taipei - insieme a prestigiose orchestre come la Czech Philarmonic, la BBC Orchestra, la Stuttgart Philarmonic ed il GEWANDHAUSORCHESTER di Lipsia.

       Anda-Louise Bogza ha lavorato con Maestri - Zubin Mehta, Maurizio Arena, Fabio Luisi, Günter Neuhold, PierGiorgio Morandi, Renato Palumbo, Marco Armiliato, Adam Fischer, Ascher Fisch, Dan Ettinger, Niksa Bareza, Michail Jurovski, F. M. Carminati, Jiří Bělohlávek, Carlo Franci, Jim Wang, Jan Latham-Koenig, John Fiore, Hilary Griffiths, Claudio Desderi, Vjekoslav Sutej, Leopold Hager, Jun Märkl, Alexander Vedernikov e registi quali - Franco Zeffirelli, Robert Carsen, Hugo de Ana, Nicholas Joel, Filippo Crivelli, Johannes Schaaf, Antonio Calenda, Alberto Fassini, Manfred Schweigkofler, Mario Pontiggia, M. Corradi, S.Herheim, B. Corsetti, G. Friedrich, V. Morávek.